Mala tempora currunt. Zoom ha annunciato che il piano gratuito non fruirà più della cifratura end-to-end, asseritamente per consentire alle forze dell’ordine USA di intercettare i flussi per la sicurezza nazionale. Tutto ciò si aggiunge ai già noti dubbi sulla sicurezza della piattaforma che, inspiegabilmente e improvvisamente, è diventata famosa nell’ambito della pandemia di coronavirus. Se ne parla in quest’articolo.